Why Sign In?
Access your order history, manage your account, memberships/subscriptions and more.
Discovery Center

Stili colore in CorelDRAW® X6

di Marc Bech

Questa esercitazione ha come oggetto CorelDRAW® Graphics Suite X6. Benché nelle versioni precedenti possano essere disponibili funzionalità simili, le procedure qui descritte si applicano solo a CorelDRAW Graphics Suite X6.

Chi ha già lavorato con applicazioni per l'elaborazione di testo e il desktop publishing ha probabilmente familiarità con il concetto di stili. Gli stili sono strumenti indispensabili per formattare i documenti in modo efficiente e uniforme. Consentono di ridurre i tempi di impostazione e produzione e di effettuare rapidamente modifiche, semplificando l'implementazione di modifiche richieste dal cliente all'interno di un progetto.

In questa esercitazione viene spiegato:

  • cosa sono gli stili colore in CorelDRAW
  • come creare stili colore
  • come modificare gli stili colore
  • come applicare gli stili colore ad altri oggetti

Cosa sono gli stili colore in CorelDRAW®?

Uno stile colore è un colore che viene salvato e applicato in un progetto di CorelDRAW. Ogni volta che uno stile colore viene aggiornato, si aggiornano automaticamente tutti gli oggetti che utilizzano quello stile. Grazie alle illimitate possibilità di colore fornite da CorelDRAW, gli stili colore consentono anche di avere un totale controllo sul colore da applicare.

Come creare uno stile colore

Si può creare uno stile colore da zero o da un oggetto esistente. Una volta creati, gli stili colore vengono salvati nel file aperto e nella tavolozza Stili colore.

  • Fare clic su Finestra > Finestre mobili > Stili colore per aprire la finestra mobile Stili colore.
  • Trascinare un colore dalla tavolozza dei colori predefiniti adiacente e trascinarlo nell'area grigia in alto della finestra mobile Stili colore, in corrispondenza del testo "Trascinare qui per aggiungere stile colore" (vedere Fig 1). Se si desidera, si possono aggiungere altri colori. Gli stili colore sono identificati da un piccolo triangolo bianco nell'angolo in alto a sinistra di ciascun campione.


    Fig. 1

  • Per creare uno stile colore da un'immagine esistente, aprire l'immagine in CorelDRAW.
  • Selezionare uno o tutti gli oggetti contenenti il colore che si desidera utilizzare e trascinarli nell'area grigia nella parte superiore della finestra mobile Stili (vedere Fig 2). Verrà creata una nuova tavolozza Stili colore.


    Fig. 2

Come modificare uno stile colore

Quando si crea uno stile colore, l'Editor colore si apre automaticamente nella finestra mobile Stili colore. Selezionare un campione colore nella nuova tavolozza Stili colore e fare clic sul pulsante Mostra dispositivi di scorrimento colore nell'area Editor colore della finestra mobile. Per modificare il colore, è possibile utilizzare i dispositivi di scorrimento colore, i campi con il valore numerico del colore o il Contagocce (vedere Fig 3).

  • Selezionare un colore nella tavolozza Stili colore (1).
  • Regolare il colore utilizzando uno dei vari strumenti nell'area Editor colore della finestra mobile (2).
  • Dopo aver modificato un colore, il nuovo colore andrà a sostituire il precedente in tutte le aree dell'immagine in cui è stato utilizzato (3). Accanto al nuovo colore viene visualizzato anche il colore precedente, come riferimento (4).


    Fig. 3

    Inoltre, è possibile modificare uno o tutti i colori in un modello diverso selezionando la casella Modello Colore, o aggiungere Tinte piatte selezionando il menu a discesa Altre opzioni colore (5).
  • Dopo aver terminato di modificare i colori o se si desidera chiudere la finestra mobile Stili colore, è possibile aprire la tavolozza Stili colore, che verrà visualizzata accanto alla palette delle impostazioni colore predefinite. Selezionare Finestra > Tavolozze colore > Tavolozza stili colore per rendere accessibile la tavolozza Stili colore. Gli stili colore saranno contrassegnati da un piccolo triangolo bianco nell'angolo di ciascun campione colore (vedere Fig. 4).


    Fig. 4

  • Per selezionare ed eliminare tutti gli stili colore non utilizzati, selezionare il pulsante Seleziona inutilizzati nella finestra mobile Stili colore e quindi fare clic sul pulsante Elimina (vedere Fig. 5).


    Fig. 5

Come applicare gli stili colore ad altri oggetti

La tavolozza Stili colore può essere gestita esattamente come qualsiasi altra tavolozza colore. Qualsiasi altro oggetto nel documento CorelDRAW aperto può utilizzare gli stili colore. L'unica differenza tra una tavolozza Stili colore e le altre tavolozze colore è che, se il colore si trova in una tavolozza Stili colore, occorrerà fare doppio clic sul campione dello stile colore per applicarlo anziché una solo clic, come si farebbe con le altre tavolozze colore (vedere Fig. 6).




Fig. 6

Note:

  • con Editor colore è possibile creare tavolozze colore e stili colore da una foto, ma non modificare i colori in un oggetto bitmap in corso d'opera come con la grafica vettoriale.
  • Quando si aggiunge un colore a un disegno in CorelDRAW, quel colore viene incluso nella tavolozza del documento, ma lo stesso non avviene quando si crea uno stile colore. Per aggiungere uno stile colore alla tavolozza del documento, basta applicare lo stile colore a un oggetto del documento.
  • I colori originali possono anche essere convertiti in uno stile colore e utilizzati in un'armonia colore. Le armonie colore vengono utilizzate per creare tavolozze con colori che hanno con il colore originale rapporti basati su tonalità simili. Questa utile funzionalità verrà trattata in un'altra esercitazione. Modificando un colore, tutti gli altri colori nello spettro di un'armonia colori si aggiornano automaticamente mantenendo la relazione basata sulla tonalità. È possibile creare armonie colore da gruppi di stili colore.