Why Sign In?
Access your order history, manage your account, memberships/subscriptions and more.
Discovery Center

La tipografia in CorelDRAW® X6

di Marc Bech

Questa esercitazione ha come oggetto CorelDRAW® X6. Benché nelle versioni precedenti possano essere disponibili funzionalità simili, le procedure qui descritte si applicano solo a CorelDRAW X6.

Il testo è un elemento importante nella definizione e nel layout dei progetti. La scelta del tipo di carattere giusto deve essere effettuata con grande cura, perché può essere determinante per l'effetto finale dell'intero progetto. CorelDRAW consente di scegliere il tipo di carattere più adatto al proprio progetto e di specificarne le dimensioni e lo stile. Inoltre, è possibile utilizzare un carattere OpenType® per ottenere uno stile unico e caratteristico, ma non tutti i font OpenType offrono funzionalità OpenType avanzate.

Gli argomenti di questa esercitazione sono:

  • caratteri vs. tipi di caratteri
  • scelta di un tipo di carattere
  • il supporto OpenType in CorelDRAW X6
  • utilizzo dei caratteri OpenType

Caratteri vs. tipi di caratteri

"Carattere" e "tipo di carattere" sono due termini tipografici spesso utilizzati in modo intercambiabile, pur non avendo lo stesso significato. Un "carattere" è un gruppo di caratteri di cui fanno parte lettere, numeri e simboli appartenenti a un particolare tipo di carattere, come grassetto o corsivo. Un "tipo di carattere", anche noto come famiglia di caratteri, è costituito da diversi caratteri aventi caratteristiche simili. In altre parole, un carattere è lo strumento che consente di riprodurre lettere, numeri, simboli, o glifi, sullo schermo o in documenti stampati. Un tipo di carattere, invece, definisce lo stile e l'aspetto visivo dei caratteri in un gruppo di caratteri.

La tabella seguente riporta alcuni esempi di tipi di caratteri e caratteri. Il carattere è lo strumento di resa, mentre il tipo di carattere rappresenta l'aspetto creativo.

Tipo di carattere
(famiglia di caratteri)

Helvetica Neue
Times New Roman
Verdana


Carattere
Helvetica Neue Bold-Italic
Times New Roman Normal
Verdana Bold-Italic

Scelta di un tipo di carattere

I tipi di caratteri sono disponibili in forme e dimensioni diverse e possiedono caratteristiche e qualità espressive uniche. La scelta del tipo di carattere giusto deve essere effettuata con grande cura, perché può essere determinante per l'effetto finale dell'intero progetto. Inoltre, può favorire o impedire una comunicazione efficace. Ad esempio, se si progetta un poster con un tipo di carattere difficile da leggere o se si imposta un tono sbagliato, il messaggio può non giungere efficacemente al pubblico (vedere Fig 1).




Fig. 1

Il tipo di carattere elegante applicato alla parola "Menu" a sinistra è più adatto al menu di un ristorante rispetto al tipo di carattere meno ricercato di destra.

Ecco una serie di considerazioni per scegliere il giusto tipo di carattere:

  • scegliere il tipo di carattere più adatto al tono del progetto. Si vuole ottenere un effetto divertente o professionale? C'è un particolare gruppo di età a cui si desidera arrivare?
  • scegliere un tipo di carattere appropriato all'output finale del progetto (ad es. un'insegna, il Web o una newsletter, una brochure, la stampa).
  • limitare il numero di tipi di carattere utilizzati. La regola generale è non superare i tre o quattro tipi di carattere in un documento.
  • assicurarsi che il tipo di carattere sia semplice da leggere e riconoscere.
  • scegliere un tipo di carattere appropriato all'età del proprio pubblico target.
  • assicurarsi che il tipo di carattere utilizzato per i titoli risalti e faccia un buon effetto quando visualizzato a dimensioni maggiori.
  • verificare che il tipo di carattere del testo del corpo ottimizzi la leggibilità.
  • scegliere un tipo di carattere che supporta più lingue quando si lavora su documenti multilingua.

Il supporto OpenType® in CorelDRAW® X6

Con CorelDRAW® Graphics Suite X6, il motore di testo riprogettato permette di trarre maggiore vantaggio dai caratteri OpenType, che possono contenere un'ampia gamma di funzionalità tipografiche, quali alternative stilistiche e contestuali, frazioni, legature, ordinali, ornamenti, maiuscoletto e altro ancora (per le definizioni dei termini, andare alla fine dell'esercitazione). Molte funzionalità possono essere applicate in gruppo utilizzando le impostazioni stilistiche in CorelDRAW. I caratteri OpenType sono basati su Unicode, che è flessibile e offre l'eccezionale vantaggio del supporto multilingua.

Accessibili dalla finestra mobile Proprietà oggetto, le funzioni OpenType permettono di scegliere differenti aspetti per i singoli caratteri, o glifi, a seconda delle proprie preferenze stilistiche, purché il font supporti le funzioni OpenType avanzate. Ad esempio, è possibile applicare differenti numeri, frazioni o legature per conferire a un testo un determinato aspetto. Inoltre, con la funzione OpenType interattivo, CorelDRAW X6 suggerisce le funzioni OpenType che possono essere applicate al testo.

Come trarre vantaggio dalle funzionalità avanzate dei caratteri OpenType®

Andiamo ora a esplorare qualcuna delle nuove funzionalità tipografiche OpenType accessibili in CorelDRAW X6.

  • Aprire un nuovo file in CorelDRAW X6. Impostare la pagina in modalità paesaggio (orizzontale). Mantenere le dimensioni predefinite della pagina.
  • Utilizzando la Fig. 2 come riferimento, eseguire le seguenti operazioni:
  • inserire una linea di testo e centrarla nella parte alta della pagina. Utilizzare il carattere Arial con una dimensione di 36 punti e digitare "This is a NOT an Advanced (premere Invio) OpenType Font, (premere Invio) 99/100, 7th".
  • Inserire una seconda linea di testo sotto la prima, utilizzando il carattere Gabriola (incluso in Windows® 7) con una dimensione di 60 punti, quindi inserire il testo "This IS an Advanced OpenType Font, (premere Invio) 99/100, 7th".
  • Inserire la terza linea utilizzando il carattere OpenType Corbel o Calibri con una dimensione di 72 punti e immettere "7th".



Fig. 2

Nota: Se non si dispone del tipo di carattere Gabriola, Corbel o Calibri, è possibile scegliere un altro carattere OpenType, che tuttavia potrebbe non possedere le funzionalità OpenType illustrate qui. CorelDRAW X6 include diversi caratteri OpenType che includono numerose funzionalità OpenType avanzate. In CorelDRAW X6, i caratteri OpenType sono identificati nell'elenco caratteri "O" a sinistra di ciascun tipo di carattere (vedere Fig. 3).




Fig. 3

  • Fare clic su Finestra > Finestre mobili > Proprietà oggetto.
  • Verificare che l'icona del Carattere in alto sia selezionata (vedere Fig. 4). In questo modo verranno visualizzate le caratteristiche disponibili per il testo selezionato nella finestra di CorelDRAW. Le opzioni di disegno variano a seconda dei caratteri OpenType, e le opzioni cambiano in base al tipo di carattere selezionato.



Fig. 4

CorelDRAW X6 presenta una nuova funzionalità che consente di accedere direttamente dal testo a molte delle opzioni di disegno OpenType. Occorre verificare che tali opzioni siano attivate e disponibili.

  • Fare clic sullo strumento Testo e attivare l'opzione OpenType interattivo nella barra delle proprietà nella parte alta della schermata (vedere Fig. 5).


    Fig. 5

  • Con lo strumento Testo, selezionare la parola "OpenType" nella seconda stringa di testo (vedere Fig 6). In fondo alla selezione compare una freccia rivolta verso il basso (1).
  • Fare clic sulla freccia per aprire l'elenco dei suggerimenti OpenType interattivo che mostra le funzionalità OpenType disponibili per questa selezione. Spostare il mouse su uno dei suggerimenti per vedere l'anteprima in tempo reale del testo selezionato (2). La funzionalità interattiva funziona solo su una singola linea di testo alla volta.


    Fig. 6

  • Selezionare il testo più in basso "7th" come fatto in precedenza. Nell'elenco dei tipi nella finestra mobile Proprietà oggetto (vedere Fig. 7), passare il mouse sulle varie opzioni. Quando le icone dell'elenco sono di colore nero significa che la funzionalità è disponibile. Quando le icone sono di colore grigio significa che la funzionalità non è disponibile per il carattere selezionato. Soffermandosi con il mouse su ciascuna icona, si apre un pop-up che indica se l'opzione è disponibile per il testo evidenziato.


    Fig. 7

  • Tornare alla Frazione ed evidenziarla, quindi fare nuovamente clic sulla freccia rivolta verso il basso. Le opzioni disponibili per questa frazione sono diverse da qualle disponibili per le lettere (vedere Fig. 8). Passando il mouse sulle opzioni dello stile e delle frazioni, andare a verificare nella finestra mobile Proprietà oggetto quali opzioni sono evidenziate nella sezione delle opzioni. Le opzioni evidenziate sono quelle disponibili in questo gruppo di frazioni per questo carattere OpenType.


    Fig. 8

  • Si può anche selezionare un'opzione nella finestra mobile Proprietà oggetto e scegliere da qui opzioni specifiche, ovviamente tra quelle disponibili (vedere Fig. 9).


    Fig. 9

  • Infine, selezionare una porzione del carattere Arial nelle righe superiori, come è stato fatto per le altre selezioni di testo. Da notare che la possibilità di visualizzare le opzioni di stile non è presente né in corrispondenza della freccia rivolta verso il basso sotto il testo né nelle opzioni della finestra mobile Proprietà oggetto. Ciò perché, pur essendo un carattere OpenType, Arial non include nessuna delle funzionalità prese in esame. La parola OpenType include solo un paio di vecchie opzioni.

In CorelDRAW X6 sono presenti molte altre nuove funzionalità tipografiche. I risultati ottenuti applicando le nuove funzionalità testo possono essere salvate anche in versioni precedenti di CorelDRAW, che, tuttavia, possono non supportarle. Fare clic su File > Salva con nome, e scegliere una versione precedente (vedere Fig. 10). Si apre una finestra di dialogo.




Fig. 10

Il documento può essere salvato in una versione precedente, come file modificabile o non modificabile (vedere Fig. 11). Se si sceglie l'opzione Mantieni il testo modificabile, CorelDRAW rimuove le funzionalità OpenType e le sostituisce. Se, invece, si sceglie la versione non modificabile, Mantieni aspetto testo, CorelDRAW converte il testo OpenType in curve. Le modifiche non potranno essere applicate come testo, ma come vettori.




Fig. 11

Definizioni

Frazioni: sono le frazioni matematiche. La maggior parte dei caratteri consente di creare frazioni, digitando ad esempio 1/4, ½, 3/8, ecc, ma per lavorare su numeri meno comuni occorre inserire combinazioni speciali di comandi da tastiera. Molti caratteri OpenType accettano le scelte meno comuni e consentono di utilizzare più frazioni.

Legatura: un carattere composto da due o più lettere unite assieme.

Ordinali: sono esempi di ordinali Primo, Secondo, Settimo, ecc. I caratteri che supportano questa funzionalità consentono di digitarli nel seguente modo: 1°, 2°, 7°, ecc.

Ornamenti: si tratta di caratteri ornamentali, come quelli presenti nel tipo di carattere Dingbat. Non sono lettere, ma decorazioni applicabili come tipi di carattere.

Varianti ornate: una variante ornata è un carattere Serif messo in maggiore evidenza. Spesso si estende sulle lettere o sulle linee di testo adiacenti.

Impostazioni stilistiche: applica un altro disegno a un testo selezionato.